© 2014 admin. All rights reserved. @ Alessandro Ruzzier

2. DISMISSIONE

La cessione da parte del Demanio Militare del patrimonio dismesso è iniziata nel 2001 con il Dlgs. 237, seguita nel 2007 dal Dlgs. 35 e nel 2012/2013 da numerosi decreti interdirettoriali: da queste fonti, da segnalazioni di persone e da rilievi sul campo siamo arrivati a mappare 245 siti. Dopo aver occupato per decenni un territorio con un’infrastruttura per la difesa globale, la si trasferisce alle amministrazioni pubbliche e il problema del suo futuro diventa di colpo locale. Queste foto mostrano come la cartolarizzazione del patrimonio militare, anche se condotta a titolo gratuito come nel caso del Friuli Venezia Giulia, non rappresenta di per sé garanzia di successo della sua conversione.

pulsante 2

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>